Presto uscirà la quinta stagione di Peaky Blinders

Quinta stagione di Peaky Blinders
Condividi sui social che usi di più!

La storia della famiglia Shelby continua. Dopo una fantastica quarta stagione – che non ha fatto altro che far innamorare ancora più gente della serie – Steven Knight è pronto a tornare sul red carpet con la quinta stagione di Peaky Blinders. Dopo l’anteprima assoluta, con tanto di proiezione del primo episodio della quinta stagione a Birmingham, la serie è pronta a sbarcare su BBC One. La data ufficiale è il 25 agosto, mentre le riprese, iniziate a ottobre 2018, si sono concluse a metà gennaio. Da quello che trapela dalla critica, sappiamo che probabilmente la serie tv sarà disponibile su Netflix uno dei primi giorni di ottobre di quest’anno. Infine, considerando il fatto che le altre stagioni sono tutte composte da 6 episodi, pensiamo che anche la quinta non sarà da meno.

Il trailer ufficiale della quinta stagione (in lingua inglese)

Trama quinta stagione e piccole considerazioni sulla serie

Con l’uscita della quinta stagione preparatevi a forse la stagione più bella di tutte. Dal punto di vista storico, almeno, non abbiamo dubbi. Sì, perchè la nuova stagione di Peaky Blinders racconta la storia di una famiglia Shelby che deve fare i conti con la grande crisi del ’29, il crollo della borsa di Wall Street. Quali conseguenze avrà la crisi della borsa su una famiglia tutta affari e intrighi politici? Lo scopriremo insieme ad ottobre.

Dai primi di ottobre, come dicevamo, la serie sarà disponibile anche su Netflix, la piattaforma che ha dato nuova vita alla famiglia Shelby. La storia dei gangster di Birmingham era già ben conosciuta nel Regno Unito, ma grazie a Netflix la serie ha ritrovato vigore e pubblico. Non dimentichiamoci che la prima serie rilase al 2013, ben sei anni fa. Eppure ancora oggi se ne parla e abbiamo visto due nuove stagioni in 2 anni. Come “Peaky Blinders” anche altri film e serie tv hanno avuto una seconda possibilità, chi per affermarsi e chi per rilanciarsi. Inutile dire quale dei due casi è quello della serie tv ambientata a Birmingham…